Chiese e santuari mercedari

Oltre alla venerazione e al culto a Maria della Mercede, Pietro Nolasco e i suoi frati hanno sentito una speciale predilezione per le chiese nelle quali si tributa culto a Maria, tanto perché l’Ordine le costruì o perché le costruirono dietro incarico. Il primo e più insigne santuario mariano nell’Ordine è quello di Santa Maria di El Puig, Valenza (s. XIII). Continuamente durante il cammino mariano e redentore, in ogni luogo dove c’è una presenza mercedaria, si sono costruiti santuari molto importanti nelle diverse nazioni dove siamo presenti.